lunedì 18 maggio 2009

2.14 IL CASTELLO ERRANTE DI HOWL

"Il castello errante di Howl" ["Howl no Ugoku Shiro"] è un "anime" del 2004 liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Diana Wynne Jones, prodotto dallo Studio Ghibli e diretto dal solito Miyazaki; al quale in occasione della 61a Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia viene conferito il Leone d'oro alla carriera. E' quindi proprio grazie a questa pellicola che il maestro Hayao Miyazaki risulta l'unico regista di film d'animazione ad aver conquistato sia l'oscar che il Leone d'oro.
Il lungometraggio si sviluppa in una splendida atmosfera steampunk, in cui magia, natura, tecnologia e uomo si intrecciano con la narrazione, maggiormente sostenuta dalle magnifiche musiche di Joe Hisaishi, collaboratore stretto del maestro, a cui si devono le musiche di molti suoi movies: "Nausicaa della Valle del Vento", "Laputa, il castello nel cielo", "Il mio vicino Totoro", "Kiki, consegne a domicilio", "Porco Rosso", "Principessa Mononoke", "La città incantata", "Il castello errante di Howl", "Ponyo sulla scogliera"; oltre a quelle di alcuni film di Takeshi Kitano, come "Sonatine".

Sophie è una diciottenne che lavora nel negozio di cappelli della madre. Un giorno, girando in paese durante una fiera, incontra un ragazzo alto e bello che la toglie dalle grinfie di due guardie reali facendola volare al di sopra del paese. La Strega delle Lande Desolate sa di questo loro incontro e getta un incantesimo sulla ragazza, trasformandola in una rugosa novantenne. Non potendo rimanere a casa, dato che l'incantesimo le impedisce di raccontare ad altri l'accaduto, Sophie fugge verso la Valle Incantata in cerca di qualcuno che possa restituirle la sua vera età. Sul cammino si imbatte nel castello errante di Howl, e grazie ad uno spaventapasseri animato riesce ad entrarci e a farsi assumere come donna delle pulizie. Chissà che in quello strano castello non possa trovare un modo per spezzare la maledizione.

Il castello errante di Howl (movie)
director, screenplay, executive producer: Hayao Miyazaki
year pr.: 2004
time: 118'-col.






trama from CineFile

2 commenti:

  1. bello eh?
    un capolavoro.
    visto Ponyo?

    RispondiElimina
  2. e si... è davvero bello;
    riguardo Ponyo, purtroppo non ho avuto l'occasione di vederlo al cinema e così aspetto un'eventuale e prossima uscita in DVD;
    ciao e a presto

    RispondiElimina